Gossip

La Rinascita/ La Renaissance

Fornaini

L’incredibile shooting ispirato al famoso quadro di René Magritte del 1928, “Gli amanti (Les Amants)” è stato pensato e voluto nei terribili mesi in cui il mondo, come per un sortilegio, si è fermato. Il fotografo toscano, Francesco Fornaini ha voluto immaginare ed interpretare lo sgomento, la delusione di tante coppie che avevano cerchiato la data del loro matrimonio nel calendario 2020.

La passione per l’arte del fotografo nasce già da bambino, quando ha iniziato a seguire le orme del padre, pittore. Nelle sue fotografie, infatti, vivono elementi propri del reportage fotografico e citazioni dal mondo dell’arte, per un risultato unico e originale. Francesco è sempre stato affascinato da un lato dalla bellezza delle opere d’arte e dall’altra dall’eleganza dei contrasti di luci e ombre, dai gesti, gli sguardi e le pose dei soggetti rappresentati, che guardava con occhi pieni di emozione.

Fornaini

Fornaini

Fornaini

Fornaini

In uno scenario caratterizzato da incertezze e restrizioni ha voluto dare una piccola spinta perché la vita ricominciasse da lì dove si era fermata. Come il famoso quadro del pittore belga i due amanti si baciano, con le teste coperte da un panno bianco che impedisce loro di vedersi e comunicare, suscitando una certa inquietudine e angoscia. Il panno infatti copre il progetto di matrimonio dei due futuri sposi.

Fornaini

Fornaini

Il luogo scelto si trova in Toscana tra le ondulate colline del cortonese, Il Relais La Corte Dei Papi, un antico casolare del tardo Settecento. Il salone barocco delle feste, dove la seduzione dell’oro tinge fregi e cornici, è stato scelto come boudoir dove far indossare alla sposa il tulle e i pizzi del suo abito bianco. Proprio qui i panni che coprivano i loro volti vengono tolti, pronti a dirsi il fatidico Si!

Fornaini

Fornaini

Fornaini

La wedding & event planner toscana Michela Valcaccia ha scelto per questo shooting il bianco e oro, trait d’union tra interno ed esterno, presenti anche nella mise en place, sdrammatizzati però dallo stile più sobrio del vasellame e soprattutto dal decor minimo di fiori essiccati che ritroviamo anche nel bouquet della sposa.

La filosofia che guida l’event planner da sempre è ridefinire il concetto di evento, ogni evento viene immaginato, studiato, realizzato e coordinato per suscitare emozioni profonde proprio come in questo shooting organizzato da lei. Ha infatti realizzato uno studio sulla location per definire la scelta della palette colori. Stationery e wedding cake sono state realizzate rispettando il mood per dare un tocco di originalità.

Fornaini

La scelta del design floreale di Dario Benvenuti è caratterizzata da una selezione di fiori secchi ed erbe di campo. Dal bouquet e dalle composizioni spicca un tocco di fiore fresco anturium color terra cotta e orchidee bianche, come a voler inneggiare a una rinascita.

Fornaini

Il video racconto di quest’incredibile shooting è stato realizzato da Lumiere Wedding Films, destination wedding videomaker con base in Toscana caratterizzati da uno stile elegante e cinematografico. Sono maestri nel catturare momenti reali e non immagini artificiali.

Fornaini

Fornaini

Credits

CONCEPT & ARTISTIC DIRECTOR Francesco Fornaini

PLANNING & DESIGN Michela Valcaccia

FLOWER DESIGNER Dario Benvenuti

VENUE Il Relais La Corte Dei Papi

VIDEOMAKER Lumiere Wedding Films

MODELLI Rachele Mori Giosia Mainardi

MUAH Antonella Macaluso

ATELIER Le Spose di Mori

ACCESSORI/GIOIELLI Bottega Etrusca

CALLIGRAFA Laura Mazzetti

CAKE DESIGNER Sugar Cups

The incredible shooting inspired by the famous painting by René Magritte from 1928, “The lovers (Les Amants)” was conceived in the terrible months in which the world, as if by a spell, stopped. The Tuscan photographer, Francesco Fornaini wanted to imagine and interpret the dismay, the disappointment of many couples who had circled their wedding date in the 2020 calendar.

The passion for the art of the photographer was born as a child, when he began to follow in the footsteps of his father, a painter. In fact, in his photographs are live elements of the photographic reportage and quotes from the world of art, for a unique and original result. Francesco has always been fascinated on the one hand by the beauty of the works of art and on the other by the elegance of the contrasts of light and shadow, by the gestures, looks and poses of the subjects represented, which he looked at with eyes full of emotion.

In a scenario characterized by uncertainties and restrictions, he wanted to give a little push so that life would start again from where it had stopped. Like the famous painting by the Belgian painter, the two lovers kiss, with their heads covered by a white cloth that prevents them from seeing and communicating, arousing a certain restlessness and anguish. In fact, the cloth covers the wedding project of the two future spouses.

The place chosen is located in Tuscany between the rolling hills of Cortona, the Relais La Corte Dei Papi, an ancient farmhouse of the late eighteenth century. The baroque party room, where the seduction of gold dyes friezes and frames, was chosen as a boudoir where the bride would wear the tulle and lace of her white dress. Right here the clothes that covered their faces are removed, ready to say the fateful Yes!

The Tuscan wedding & event planner Michela Valcaccia chose white and gold for this shooting, a trait d’union between inside and outside, also present in the mise en place, played down however by the more sober style of the tableware and above all by the minimal decor of dried flowers which we also find in the bride’s bouquet. She carried out a study on the location to define the choice of the color palette. Stationery and wedding cake were made respecting the mood to give a touch of originality.

The choice of floral design by Dario Benvenuti, Floral & Weddings is characterized by a selection of dried flowers and wild herbs. The video story of this incredible shooting was made by Lumiere Wedding Films, characterized by an elegant and cinematic style. 

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*
*